Cathy Moore, nel suo ultimo post, sostiene che bisognerebbe tagliare tutti i contenuti troppo semplici. Lo fa usando una breve presentazione fatta usando dei fumetti.

Il vero tema del post è scrivere in modo chiaro, non mettersi in atteggiamento da “docente” e eliminare tutto il contenuto ridondante, scontato. Concetti con cui sono d’accordo. Tra l’altro, almeno nell’e-learning, io tendo a eliminare anche tutti i contenuti troppo complicati (a volte è meglio leggere un documento….) e cerco di renderli tramite interazioni o scenari.

Io però vorrei mettere in evidenza un altro aspetto: i fumetti (nelle presentazioni, nell’e-learning) secondo me sono molto efficaci come strumento didattico (del resto, anche Google per spiegare il perché di Google Chrome, il suo nuovo browser, ha usato i fumetti…).

Che ne pensate?

Advertisements