Mancano pochi giorni alla Pasqua e all’approssimarsi delle feste mi capita spesso di pensare a chi, per svariati motivi, non ha la possibilità di festeggiare ma si ritrova a trascorrere queste giornate di festa all’interno di un ospedale o di un carcere.

Non voglio assolutamente cadere nella trappola della retorica ma parto da questo pensiero per ricollegarmi ai vantaggi che  l’e-learning potrebbe portare a queste persone consentendo loro la possibilità di partecipare a una vita sociale e, al contempo, dedicarsi all’apprendimento.

Purtroppo ad oggi, non tutte le strutture sono attrezzate per sostenere progetti di formazione a distanza e poca attenzione viene focalizzata sulla formazione dei più deboli.

Colgo quindi l’opportunità per far presente due progetti realizzati all’interno di una struttura ospedaliera e di una struttura carceraria

Chiudo augurandovi a nome della redazione di Elearnit, una Buona Pasqua con la speranza che una delle sorprese delle uova pasquali sia l’aumento di progetti di questo tipo.

Annunci