logo_forma_10_tutorial_grassetto_verdanaDopo aver pubblicato il tutorial su “Come creare un corso elearning a edizioni“, pensiamo sia utile descrivere nel dettaglio come creare un corso d’aula a edizioni. Quando è necessario?
Nel caso in cui ci sia la necessità di creare più edizioni per un singolo corso, ad esempio perché un corso d’aula si svolge in città differenti ed in date differenti. Come dobbiamo procedere?

Primo passo: Creazione del corso master

Andare in Amministrazione/E-learning/E-learning/Corso (Fig.1) e cliccare sul pulsante “Nuovo”.

1Fig. 1

Per sapere come configurare il corso, rimandiamo alla consultazione del tutorial “Come creare un corso”.

E’ però bene prestare attenzione nella parte centrale della schermata, nello specifico nell’impostazione dell’apertura o la chiusura delle iscrizioni o nell’impostazione di un periodo in cui l’utente potrà iscriversi.

Il periodo di tempo a disposizione per effettuare l’iscrizione deve infatti tener conto dei periodi dati a disposizione per potersi iscrivere a ogni singola edizione.
Per esempio, nel caso in cui il corso preveda:

  • Una prima edizione a Roma il 12 giugno 2014 dove come periodo di iscrizione viene assegnato dal 1 giugno al 12 giugno
  • Una seconda edizione a Milano il 29 giugno 2014 dove come periodo di iscrizione viene assegnato dal 1 giugno al 29 giugno

Di conseguenza, il periodo di iscrizione del corso master dovrà andare dal 1 giugno 2014 al 29 giugno 2014 oppure si può lasciare semplicemente il campo libero.

Inoltre, la sezione “Opzioni relative al tempo” permette di impostare la data di inizio e la data di fine corso. Anche in questo caso, E’ scontato dire che per impostare data inizio e data fine corso, bisogna tenere in considerazione la data di svolgimento di tutte le edizioni. Per esempio, nel caso in cui il corso preveda:

  • Una prima edizione a Roma il 12 giugno
  • Una seconda edizione a Milano il 29 giugno

Avremo:

  • la data di inizio del corso al1 giugno 2014
  • la data di fine corso al 29 giugno 2014

Oppure, nella configurazione del corso master, si può lasciare il campo vuoto.

Secondo Passo: Creazione edizioni

Per poter assegnare al corso appena creato delle edizioni, bisogna cliccare sul numero relativo all’edizioni.(Fig.2)

3Fig. 2

Per inserire una nuova edizione, cliccare sul pulsante “Aggiungi”

Iniziamo, ad esempio con la configurazione dell’edizione di Roma. Si potrà notare che tra le varie opzioni, possiamo stabilire il numero massimo dei partecipanti e decidere se accettare o meno l’overbooking. (Fig.3)

Si può notare che nella parte relativa alle date, si deve iscrivere il periodo di iscrizione ovvero il periodo di tempo in cui i discenti possono iscriversi all’edizione di Roma. Infine, nel calendario sottostante, si deve indicare la data (o le date) in cui si svolgerà l’edizione (o le edizioni) di Roma

Una volta inseriti i dati, cliccare sul pulsante “Successivi”

5Fig. 3

Nella schermata successiva, si devono inserire gli orari delle edizioni del 12 giugno e indicare l’aula in cui si terrà il corso.(Per inserire le sedi delle aule, bisogna andare in Elearning/Sedi e cliccare sul tasto “Aggiungi”) (Fig. 4)

6Fig. 4

La stessa procedura, dovrà essere seguita per creare l’edizione di Milano del 29 giugno

A questo punto non ci resta che inserire il corso all’interno del Catalogo al fine di farlo visualizzare agli utenti una volta entrati in piattaforma. Andare in Elearning/Elearning/Catalogo corsi e cliccare sull’icona Mostra Catalogo corsi (Fig.5)

7Fig. 5

 Il nuovo utente, entrato in piattaforma, visualizzerà il corso nell’elenco dei corsi presenti nel catalogo. Dovrà pertanto cliccare sul pulsante “Iscrivi” (Fig.6)

8Fig. 6

 E scegliere l’edizione a cui iscriversi cliccando sul pulsante “Iscrivi” (Fig.7)

9Fig. 7