C’è ormai da tempo una tendenza sempre crescente a integrare l’apprendimento sul posto di lavoro: non solo le aziende sono più desiderose di offrire opportunità di apprendimento sul lavoro specifiche del settore, ma i dipendenti utilizzano queste opportunità per valutare i pro e i contro di un’offerta di lavoro. In altre parole, le opportunità di apprendimento sono ora considerate incentivi, quando sono sul posto di lavoro.

Anche se non tutte le opportunità di e-learning sono uguali, in questo articolo vengono descritte sette statistiche convincenti che dimostrano la sua efficacia.

1 – Microlearning

Il microlearning rende l’apprendimento più efficace del 17%, e gli stessi professionisti della formazione votano a favore dell’apprendimento di piccole dimensioni o “micro”.

2 – Il 65% dei Millennial afferma di aver scelto il proprio lavoro grazie alle opportunità di sviluppo personale e professionale

  • Entro il 2020, i Millennial costituiranno il 50% della forza lavoro.
  • Attualmente, solo un terzo di loro ritiene che le loro organizzazioni stiano facendo uso del loro ampio talento.
  • Il 66% prevede di rimanere nel posto di lavoro attuale meno di cinque anni.

3 – 2.500 aziende possono collegare direttamente l’e-learning a una maggiore produttività

In un sondaggio condotto da 2.500 società dall’American Society for Training and Development, è emerso che le società con “programmi di formazione completi” hanno un reddito aumentato del 218% per dipendente e margini di profitto del 24% più alti.

4 – Le opportunità di e-learning sono collegate alla felicità dei dipendenti

Il 51% dei responsabili HR intervistati ha dichiarato che l’e-learning e la formazione in corso hanno avuto un effetto diverso sui miglioramenti del morale dei dipendenti. Una forza lavoro “felice” significa una cultura più coesa.

5 – L’apprendimento basato su pillole formative  automatiche è molto più vantaggioso per i dipendenti

Anche questo aspetto è legato al “micro-learning”: iscrivendosi agli argomenti di proprio interesse, i dipendenti ricevono automaticamente una notifica ogni volta che è disponibile in piattaforma una nuova pillola formativa legata a quell’argomento. È un sistema “altamente reattivo” a problemi da risolvere o a progetti da gestire sul momento, che rende le informazioni necessarie facilmente accessibili come e quando si vuole.
Ne abbiamo parlato anche noi, a proposito del plugin di Forma Lotify.

6 – L’Intelligenza artificiale è impostata per personalizzare l’esperienza di apprendimento

Se da un lato i dipendenti progrediscono con il loro apprendimento mentre sono sul lavoro, le soluzioni basate sull’Intelligenza artificiale non solo possono prevedere il corso da suggerire in seguito, ma anche aiutare i dipendenti a personalizzare e scegliere le loro prossime esperienze di apprendimento.

Anche Forma sta andando in questa direzione!

7 – Il supporto alle prestazioni può  rispondere “istantaneamente” e creare opportunità di apprendimento

Sul posto di lavoro si ha l’opportunità di imparare dalla risoluzione dei problemi. Questo tipo di “supporto alle prestazioni” può essere formale o informale, ma è più proficuo se sfrutta l’e-learning e gli incentivi che questo offre ai dipendenti. Si tratta comunque di nuove opportunità di sviluppo professionale, visto non come ricompensa ma come risposta a bisogni reali e immediati, soprattutto se i dipendenti possono accedere a una base di conoscenza sul cloud per affrontare questioni contingenti.

Alcuni sono fatti, alcune sono tendenze, alcune di queste statistiche sono il futuro a cui l’e-learning sta inevitabilmente andando incontro: in ogni caso, è ormai chiaro che l’e-learning per qualsiasi organizzazione stia diventando lo standard attuale.


TI INTERESSANO LE NOVITÀ di FORMA 2?

Vieni al nostro corso in programma MERCOLEDÌ 28 NOVEMBRE a MILANO: affrettati, le sedie si stanno riempiendo!
Se invece vuoi un corso su misura e in esclusiva per il tuo team, contattaci!
Annunci